BELIZE

Flag Belize

BELIZE la seconda barriera corallina più grande del Mondo….

 

Ex colonia Inglese, è l’unico paese del  Centro America dove si parla inglese, la costa si affaccia su un magnifico mar dei Caraibi.

Arriviamo a Belize City, la capitale del piccolo stato. Più che una città, un paesello con le casette in legno e un porticciolo da dove salpano le “speed boat”  per raggiungere le principali attrazioni di questo paese: le  isole e la barriera corallina.

 P1140658

P1130875

Cayo Caulker e  San Pedro Is. 

Noi decidiamo di andare sull´isola di San Pedro, la piu´movimentata. Qui, ci concediamo una pausa dai continui spostamenti e ci rilassiamo!

Il Belize vanta la seconda più vasta barriera corallina del Mondo (dopo quella del Queensland in Australia) le sfumature e il colore del mare rapiscono lo sguardo e  invogliano a tuffarsi subito!

Carrabian Sea

Carrabian sea1

white sand

Ramons Hammoc

verde acqua

le giornate si passano soprattutto in mare, i divers si immergono nel “Blu Hole”, un profondo buco blu del vicino reef oppure veleggiando tra le isole o a fare snorkeling.

verde acqua1

Le spiagge sono belle ma non molto profonde, l’acqua a riva è bassa e la presenza di alghe spiega il motivo dei tanti moli. L’ideale per fare il bagno è tuffarsi da uno dei tanti pontili in legno presenti su tutta la costa.

riva2

riva

P1140327

molo

Molo1

Palapa

bagno1

San Pedro è l’isola più grande e la più frequentata dal turismo, il paesino è abitato da simpatici neri e rasta men. Sull’isola ci si muove con i “quad” o “car” da golf per raggiungere le spiagge o i molti ristorantini in riva al mare, non proprio a buon mercato. Il Paese è povero ma per i “gringo” è tutto molto caro rispetto ad altri paesi del Centro America e il rapporto qualità/prezzo non regge tanto.

Rasta man

Belize

San Pedro

P1140579

P1140149

GSC_1306

P1140167

it s me

casa2

casa col

Center

In prevalenza è una meta di punta del “turismo Americano” o di viaggiatori che come noi transitano per la riviera Maya del Messico o per il Guatemala. Noi infatti proseguiamo per il Messico, arrivederci a presto quindi  dalla riviera Maya.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...