VIETNAM

bandiera-vietnam1

HANOI   

Cari amici viaggiatori, siamo arrivati ad Hanoi la capitale del Vietnam, …l’Asia non smette mai di stupirci! La prima impressione è impressionante!  Se non vedi non credi ai tuoi occhi!!  Migliaia di motorini che sfrecciano in un caos da giostra o meglio da giochino elettronico. La regola del gioco consiste nell’infilarti senza alcun ritegno nel traffico seguendo il ritmo della città…..qui lo chiamano “Il Caos Organizzato” Se non lo fai, resti fermo dove sei. Un’esperienza eccitante è provare ad attraversare la strada senza l’aiuto dei semafori…Noi lo chiamiamo: “Attento che ti stirano la camicia”..Per divertirci, abbiamo subito affittato due biciclette e girovagato per la città. 

noi ad Ha Noi

noi ad Ha Noi

 

 

Red Bridge

Red Bridge

come guadagnarsi da vivere

come guadagnarsi da vivere

nel traffico

nel traffico

che smog

che smog

HA LONG BAY.

Un luogo surreale, magnifico che toglie il respiro.

La baia è composta da circa 2000 isole che spuntano dal mare, abbiamo navigato per due giorni a bordo di un Junk,  tra le creste di un drago…così si narra. Un’esperienza davvero emozionante.

Junks at the Cave

Junks at the Cave

ha-long-bay1
ha-long-sun-set
sun-rise

 

SAIGON – Ho Chi Minh City Sud Vièt Nàm

Saigon…(a noi piace chiamarla con il suo vecchio nome) è veramente divertente, più moderna e mondana rispetto ad Hanoi ma sempre con il medesimo traffico incredibile. Qui abbiamo deciso di rischiare il tutto per tutto e stavolta abbiamo affittato il motorino! Mappa alla mano, due caschi di plastica e due preghiere. Bella e affascinante Saigon e bentornato caldooo!

Non si può essere qui e non pensare alla terribile guerra, il museo della guerra narra storie inverosimili, armi, elicotteri, bombe, torture, napalm, “Agent Orange”, i terribili Tunnel dei Vietcong, 3 milioni di Vietnamiti morti, un Paese raso al  suolo ma che ha anche saputo voltare pagina e ritornare alla vita di tutti i giorni.

flash

traffic-in-saigon1

saigon-by-night

VIETNAMISE FOOD

Qui c’è il PANE. Buonissimo, i Francesi gli hanno lasciato l’eredità della Baguette e la cultura del Caffè..bravi!

Come in tutta l’Asia si mangia a tutte le ore, bancherelle sulla strada, noodles, zuppe, insoma, c’è sempre qualche cosa in pentola che bolle….ma non chiedere cos’è, è meglio!

Roby (I like very very much)

Elena ( ……. Steam Rise e biscotti) ha una fame da Tigre e il riso non la sfama, per fortuna qui ci c’è pane e SCìao.

 

Vietnamise coffee

Vietnamise coffee

 

MEKONG RIVER (Delta) città di Càn Thò e Chu Doc.

Colori e Festa per il Capodanno Cinese! 26-29 Gennaio 2009.

E qui sfocia uno dei fiumi più lunghi e raccontati: il Delta del Mekong. Il mercato galleggiante di Càn Thò o “Floating Market” con le tipiche imbarcazioni cariche di fiori in vista del capodanno cinese (si regalano piante e fiori) e un via vai di scambi di merci, fiori per pagare la benzina e noodles serviti da una piccola barchetta a remi. Una pausa in un frutteto per dondolarsi sulle amache assaporando le delizie della natura.

Il giorno seguente abbiamo risalito il Mekong, dalle foci fino a Phnom Penh, in vista della nuova esperienza Cambogiana. Presto su questi schermi.

 

can-tho

 

mekong-boat

 

 

3 thoughts on “VIETNAM

  1. ciao fratellone di fratellino paolino ,certo che ti sai godere la vita ……….prima poi lo faro’ anch’io , aspetto di avere i figli mggiorenni …. comunque complimenti per la scelta e..il coraggio .. dovrete rientrare prima o poi… e allora,ciao da un vecchio conoscente /collega trachista . G

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...